04
Apr

Borsa da donna: l’intima relazione nella vita di tutti i giorni

Una borsa da donna completa in maniera armonica il corpo della stessa, per essere sua complice e custodire insieme i segreti della sua intimità.

La relazione tra la donna e la borsa è sempre stata molto intima, questo è un semplice accessorio può rappresentare la testimonianza di un rapporto che si tramuta nell’espressione della propria personalità. Una borsa è qualcosa di più, è la rappresentazione della propria anima.

Si pensi alla dimensione che può caratterizzare questo accessorio, una borsa grande dimostra una grande vitalità, è il simbolo di una donna che vive fino in fondo ogni momento della sua vita. Una borsa grande, per esempio come quelle sportive, può raccogliere al suo interno una miriade di oggetti, che tornano utili in qualsiasi momento. Dall’altro canto si pensi a una piccola borsa, come quelle da cerimonia, caratterizzate da uno stile elegante, a volte eccentrico, che racconta la voglia di voler mettere in mostra tutto il proprio carisma.

Le borse da donna non sono tutte uguali

borsa da donna

Se è vero che ogni borsa rappresenta una personalità è anche vero che questa personalità viene trasmessa attraverso le forme, quelle più svariate, che nelle letture storiche e simboliche definiscono un atteggiamento romantico oppure di cambiamento da parte della donna. Questo accessorio si presenta sotto varie forme,se ne trovano di lineari e squadrate, che generalmente sono preferite da donne più organizzate e spesso alle prese con questioni di lavoro. D’altra parte quelle della forma tondeggiante sono rappresentative dell’anima dolce, introspettiva e creativa. Le forme tondeggianti sono principalmente scelte da quelle donne che hanno un’anima curiosa e tendenzialmente portate a intraprendere attività artistiche. Una borsa destrutturata e dalle forme morbide è rappresentativa di una personalità libera e sportiva, allo stesso tempo la sua grande capienza deve dimostrare tutta la sua utilità al momento opportuno.

Per ogni personalità una borsa, questa storia ha rappresentato la storia delle donne, che da dame di compagnia si sono trasformate in manager d’impresa. Quando la borsa era solo utile al trasporto di fazzoletti ricamati e oggetti riservati alla cura, si è poi trasformata in un accessorio emblema della versatilità e del tempo vissuto intensamente ogni giorno. Di per sé l’accessorio è un elemento che aggiunge, che accresce, in questo caso la personalità di una donna. Una borsa è un complemento che si muove in armonia e completamento con il corpo stesso per custodire e accogliere ogni giorno tutta l’intimità di una donna.borsa da donna

Di borse ne esistono davvero di ogni tipo costituite da materiali differenti, per esempio una borsa che viene utilizzata quotidianamente deve essere caratterizzata da materiale particolarmente resistente. Tra i materiali più resistenti c’è la pelle, che richiede particolari lavorazioni per poter andare a costituire le componenti di questo accessorio tutt’altro che di semplice manifattura, le maestranze degli artigiani di Tolentino, paese situato nella regione delle Marche, sono tutte visibili nella collezione di borse di Franck Sonn Fashion (francksonn.com).

Una collezione di borse studiata nei minimi particolari, che è composta da pezzi di elevato valore artigianale. Dove viene esaltata la relazione tra la donna e la borsa, che viene raccontata come una vera storia d’amore, perché al suo interno sono presenti oggetti che al momento opportuno si rivelano in tutta la loro utilità.

34 Visitatori